image

Capodanno a Lecce? Ecco un paio di idee dove trascorrere la notte del 31

data dicembre 29 | in Lifestyle | scritto da | con 5 Commenti

Idee per trascorrere una fine dell’anno indimenticabile a Lecce?
Chi vuole partecipare a feste esclusive, con buona musica e ottimi drink, può scegliere tra le diverse offerte proposte nelle sale degli hotel più esclusivi della città. Chi, invece, vuole aspettare l’anno nuovo in un contesto più informale, allora tenga d’occhio le due proposte qui sotto.
La notte del 31 dicembre Piazza Palio ospiterà Il Capodanno di Lecce, un grande appuntamento patrocinato dal Comune di Lecce e supportato dall’assessore alle Politiche Ambientali Andrea Guido. Un’unica grande notte di San Silvestro, tra live e djset, in cui si alterneranno on stage tanti ospiti dalle più importanti realtà della zona, performance, installazioni multimediali e mapping. Dalla techno al reggae al pop.
Per assistere al concerto saranno offerti cento biglietti a titolo completamente gratuito ad altrettanti giovani che si trovano in condizioni socio-economiche disagiate. Per informazioni ci si potrà rivolgere direttamente all’Assessorato all’Ambiente del Comune di Lecce.
Per questo evento si attendono circa cinquemila persone.
Si comincia alle 23.30 con dj set. Alle 2 è previsto l’atteso concerto dei Boom Da Bash che saranno i veri protagonisti della notte di Capodanno leccese. Oramai affermatisi come nuova promessa nel panorama nazionale, con il loro “#MAMMALACAPU Tour”, i Boom Da Bash sono reduci da un tour estivo di grande successo, trainato dal loro ultimo singolo “Amore al terzo piano”, remake della hit degli Otto Ohm, impreziosito dalla presenza di Bove, all’anagrafe Vincenzo Leuzzi, voce e frontman della storica band romana. I Boom Da Bash nascono come sound system nel 2002 dall’unione del deejay Blazon, dei due cantanti Biggie Bash, Payà e dal beatmaker abruzzese Mr. Ketra. Dopo l’incontro con Treble, ex Sud Sound System, i Boom Da Bash diventano un gruppo a tutti gli effetti e nel 2008 pubblicano il loro primo disco, dal titolo “Uno”.
Vantano prestigiose partecipazioni nei migliori festival reggae d’Europa e d’Italia, tra cui si ricorda il Rototom Sunsplash, Gusto Dopa al Sole, Arezzo Wave, Positive River festival, Salento Sound fest e molti altri. Nel 2011 presentano il loro secondo lavoro, “Mad(e) in Italy”, trascinato dal singolo Murder che gli consente di vincere sempre nello stesso anno l’MTV New Generation Contest.
Ad aprire e chiudere la serata, Tetrixx, , il salentino Walter Suray, tra i 18 talenti scelti per l’Mtv New Generation Campus e fresco di contratto con l’etichetta internazionale Trumen Company per il lancio del suo nuovo singolo “North Wild”, in featuring con Charlie Ray, e i residence e grandi amici del Parco Gondar Heart on fire e Kooloometoo Sound Bwoy. Video e installazioni di InsynchLab.
La serata proseguirà all’insegna della musica techno, in collaborazione con Crime Fest, con il producer francese Octave, fresco di stampa per il suo nuovo Ep “Silent Step”, che presenterà per la prima volta nel Sud Italia. Ragazzo prodigio, capace di destreggiarsi tra le consolle di tutto il mondo dal 2003, dal 2007 si accosta a una techno dalle sonorità minimal e viene scelto da Richie Hawtin per il suo progetto “Sounds From Can Elles”. La sua musica combina una fondazione profonda e radicata di techno con linee di basso e ritmiche incalzanti, momenti glitch, e atmosfere ipnotiche come sfondo. Si alterneranno con lui in consolle Dodi Palese, Dan Mela, Massi P. e SeeUer. “Around The World” è il tema della serata, con installazioni visual che trasporteranno la consolle di Octave tra le piazze dei Capodanni del Mondo, da Berlino a Instabul, da Singapore a New York, in un viaggio fantastico curato da Omar Eox.

Dopo il cenone di San Silvestro in famiglia o con gli amici appuntamento alle Officine Cantelmo di Lecce per festeggiare insieme le prime ore del 2015. Sul palco Vega80, una energica band che ripropone le migliori hit degli anni ’80 con uno spettacolo divertente e tutto da ballare. Come se fossero mixati da un dj, i brani sono legati tra loro e non sono suonati per intero, ma viene scelta solo la parte essenziale di ognuno. La formazione, originaria di Brindisi, gira il sud Italia e non solo, da ormai cinque anni. Formatasi per gioco, in soli tre mesi è stato preparato il primo spettacolo. Adesso a distanza di tempo e con un bel bagaglio di esperienza che deriva anche da precedenti esperienze musicali i Vega 80 propongono uno show che spazia da Madonna a Michael Jackson, passando per la new wave e proponendo molta musica italiana come la Bertè e la Rettore lo spettacolo dei Vega80 è coinvolgente e cattura l’attenzione del pubblico. La band è composta da Fabbo Palm – batteria e voce; Annaclaudia Calabrese – synth, basso e voce; Simmons De Vito – chitarra e voce; Stefania Morciano – chitarra e voce. In apertura e chiusura selezioni a cura di Ricky Rock, dj e conduttore della trasmissione Borderò su ZeroWebRadio. Ingresso 20 euro (prima consumazione inclusa e cornetti caldi all’alba). Info e prenotazioni 0832304896 – eventi@officinecantelmo.it.

Pin It

« »

Scroll to top