libro

“COME SE NIENTE FOSSE”

data gennaio 11 | in Cultura, Libri | scritto da | con 0 Commenti

“Come se niente fosse” è il titolo del libro sociologo Gianfranco Pecchinenda, professore ordinario all’Università “Federico II” di Napoli.

Domani pomeriggio (giovedì 12 gennaio) sarà presentato nelle sale delle Officine Culturali Ergot, in Piazzetta Falconieri a Lecce. All’incontro prenderanno parte Fabio Pollice, Direttore del Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo – UniSalento; Mariano Longo, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali – UniSalento; Maria Renata Dolce, Ordinaria di Letteratura inglese – UniSalento; Sarah Siciliano, Direttrice del Lab.COM – Laboratorio di Comunicazione e Marketing del Territorio, Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo – UniSalento; e Marta Vignola, ricercatrice a tempo determinato – UniSalento.libro

Il libro. I protagonisti dei racconti del volume “Come se niente fosse” sono accomunati da una visione ingenua del mondo, percepita attraverso uno sguardo la cui peculiarità è di restare costantemente in bilico, a cavallo della sempre precaria frontiera che separa la realtà quotidiana da quella della letteratura. Si tratta di una zona grigia, quella in cui sono immersi questi personaggi, in cui a tratti si rendono improvvisamente manifeste le profonde e a volte dolorose questioni esistenziali che il senso comune tende prudentemente a celare sotto la superficiale patina delle convenzioni e delle consuetudini. Non è possibile – suggerirebbero in coro i principali interpreti di queste narrazioni – pensare e al contempo proteggersi dalle conseguenze del proprio pensiero.

Pin It

« »

Scroll to top