image

Esperti nella ristorazione o animatori, alcune proposte di lavoro proposte da Eures

data marzo 8 | in Associazioni, Istituzioni | scritto da | con 2 Commenti

Eures (European Employment Services) Lecce, servizio della Provincia di Lecce che si occupa di politiche attive del lavoro in materia di mobilità internazionale, in collaborazione con Equipe Vacanze, società leader nell’animazione turistica, selezionano animatori per Italia ed estero 2016.

Equipe Vacanze infatti, sta cercando, a livello nazionale, 100/160 profili professionali, da occupare in diversi ruoli per la stagione estiva 2016 in Italia e all’estero (per almeno due mesi continuativi).
Grazie alla collaborazione con Eures Lecce, dunque, uno dei luoghi di selezione degli aspiranti animatori sarà proprio Lecce il prossimo 23 marzo, nella sala conferenze della sede della Provincia, in via Botti.

Ecco i dettagli dell’offerta e le modalità di candidatura.

Le figure ricercate sono le seguenti: direttore artistico, capo villaggio, capi animazione, responsabili diurna, coreografi/e, ballerini/e, istruttori fitness, zumba e balli, animatori sportivi (tennis, arco, windsurf, canoa), responsabili e animatori mini e junior club, animatori di contatto, animatori di punta, piano-bar, cantanti, scenografi, costumisti, cabarettisti, tecnici suono/luci – deejay, animatori polivalenti. Inoltre, si ricerca personale per lavoro a contatto con clientela straniera avente la conoscenza di una delle seguenti lingue: inglese, francese, tedesco.

I requisiti richiesti: maggiore età, predisposizione ai contatti umani, flessibilità ed entusiasmo, bella presenza, formazione inerente le professionalità richieste dalla vita del villaggio, disponibilità lavorativa ed a viaggiare di almeno 2 mesi continuativi, attitudine alla vita ed al lavoro di gruppo.
Per candidarsi occorre: inviare un curriculum, con foto obbligatoria, a curriculum@equipevacanze.it e per conoscenza a eures@provincia.le.it.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 20 marzo.

Per i profili tecnici e responsabili di settore presentarsi con: lista di spettacoli, programmi diurni e serali, referenze ed eventuali video e foto (per capi animazione – capo villaggio e direttore artistico); programmi diurni, referenze ed eventuali video e foto (responsabili diurna); video e foto dove è possibile verificare la capacità di montare uno spettacolo o di ballare (coreografi e ballerini); programmi diurni e serali, lista spettacoli, referenze ed eventuali foto e video (responsabili mini e junior club); attestati, referenze ed eventuali video (istruttori fitness e balli); demo voce (animatori di contatto-cantanti); foto o video, referenze (scenografi e costumisti); referenze (tecnici audio-luci dj).

I candidati ritenuti idonei riceveranno una e-mail di convocazione. È previsto, per i pre-selezionati, uno stage formativo di 3-4 giorni (i candidati partecipanti pagheranno un contributo di partecipazione per vitto e alloggio).

In Germania
Si cercano esperti nella gestione della ristorazione per alberghi, ristoranti, fastfood, mense aziendali, ospedaliere e scolastiche.

È la nuova opportunità di formazione e lavoro che arriva grazie al progetto Mobipro-Eu 4.0 (Earn while you learn!), apprendistato in Germania 2015-2016, promosso sul territorio da Eures Lecce, servizio della Provincia di Lecce che si occupa di politiche attive del lavoro in materia di mobilità internazionale, in collaborazione con ZAV, Servizio Internazionale per l’Impiego della Bundesagentur für Arbeit, Agenzia Federale per il Lavoro tedesca.

È l’occasione per chi è interessato a questo tipo di lavoro e vuole effettuare un percorso di formazione duale in Germania, ha una forte motivazione e la voglia di vivere e lavorare all’estero per il periodo previsto dall’apprendistato (3 anni).

Questa nuova opportunità segue quella già offerta ai 47 candidati prescelti, su oltre 90 aspiranti, per le professioni di tecnico meccatronico, fornaio, addetto vendita-banconista, tecnico gastronomico, che hanno già iniziato a frequentare i corsi di lingua e cultura tedesca, e a quella destinata ai parrucchieri.

L’esperienza per gli aspiranti esperti nella gestione della ristorazione potrà svolgersi in diverse città nella Regione della Rhur: Dortmund, Kamen, Düsseldorf, Bochum, Köln, Bonn.

Per candidarsi occorre scrivere una e-mail a: eures@provincia.le.it entro il 20 marzo, indicando l’oggetto “Mobipro-eu 4.0 – Esperto ristorazione” e allegando una copia del curriculum vitae in italiano ed in inglese, salvato in pdf.

Le selezioni si svolgeranno il 22 e il 23 marzo. I candidati idonei riceveranno una e-mail di convocazione per il colloquio.

I requisiti richiesti sono i seguenti: avere tra i 18 e i 27 anni (non aver compiuto i 28 anni al 1° Gennaio 2016); essere preferibilmente residente/domiciliato a Lecce e provincia; aver terminato il percorso scolastico; non aver conseguito la laurea specialistica; avere nazionalità di uno dei paesi UE (non tedesca); non aver completato un percorso di apprendistato in Germania.

“The Job of My Life, mobipro-Eu 4.0” offre agli interessati un corso di lingua gratuito prima dell’inizio del percorso di formazione duale; la preparazione linguistica, necessaria per intraprendere l’apprendistato in Germania, si svolgerà a Lecce e richiede la frequenza giornaliera per raggiungere il previsto livello B1 della lingua tedesca. Il corso è gratuito, ma prevede l’impegno quotidiano.

Ed ancora: tirocinio presso la futura azienda/datore di lavoro in Germania; indennità mensile durante il tirocinio e durante il percorso di formazione duale pari a 818 euro (+130/figlio a carico che si trasferisce in Germania); rimborso spese viaggio (tra i 300 e i 500 euro), secondo la distanza dal luogo di residenza, ogni sei mesi/anno di apprendistato e per effettuare il tirocinio; un tutor durante la formazione; importo forfettario di 500 euro all’inizio dell’apprendistato.

Per maggiori informazioni sul programma: https://www.thejobofmylife.de/en/

http://ausbildungsinteressierte.thejobofmylife.de/en/informationen/the-brochure.html.

Pin It

« »

Scroll to top