image

“Exerna 2015” in piazza Palio a Lecce la VI edizione della fiera nazionale dell’arredo degli spazi esterni

data aprile 28 | in Aziende, Eventi, Idee | scritto da | con 1 Commento

LECCE- Dal 30 aprile al 3 maggio 2015 torna presso il centro espositivo “Lecce Fiere” in piazza Palio “Externa – Fiera Nazionale dell’Arredo degli Spazi Esterni”. Giunta alla sua VI edizione, è la più importante rassegna del Sud Italia sull’arredamento da esterni che si conferma, anno dopo anno, punto di riferimento del settore e strumento per le aziende che trovano in essa uno straordinario veicolo di promozione. Basti pensare che l’edizione 2014 ha registrato la presenza di oltre 18 mila persone tra visitatori e professionisti del comparto.
Organizzata dall’associazione di promozione sociale Green Project e Sofran srl, in collaborazione e il patrocinio di Regione Puglia, Provincia Lecce, Comune di Lecce, Camera di Commercio di Lecce, si impone nell’importante bacino del Mezzogiorno come vetrina per le ultime novità per l’outdoor, indicatore delle tendenze di un mercato in continua evoluzione e come momento d’incontro tra domanda e offerta.
Al visitatore si aprono le porte di 10.000 mq di spazio espositivo su un unico livello riproponendo la formula vincente dei padiglioni tematici suddivisi in quattro macro aree: Giardino, Città, Spiaggia e Acqua.
Presentato il programma 2015 della manifestazione a Palazzo Carafa dal Sindaco di Lecce, Paolo Perrone, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, gli organizzatore di Externa, Corrado e Francesco Garrisi, l’assessore comunale all’Ambiente Andrea Guido e dall’Amministratore della società Lecce Eventi che gestisce LecceFiere in Piazza Palio, Marco Padovani.

“Sono diversi i motivi di interesse legati a questa manifestazione. Innanzitutto, si tratta di una fiera settoriale che è giunta alla sesta edizione – dichiara Perrone- un risultato straordinario se si pensa che attraversiamo una importante crisi economica. E’ un bel segnale non solo per questo comparto. Inoltre, gli espositori proverranno da tutta Italia e i tanti produttori salentini avranno l’opportunità di affacciarsi su un palcoscenico nazionale restando in loco. Quanto al contenitore di Lecce Fiere ritengo che le polemiche innescate da qualcuno siano del tutto fuori luogo. Il Centro fieristico, anzi, ha colmato un grave ritardo storico per l’assenza di strutture di questo tipo in una città dove il turismo convegnistico e congressuale è sempre in crescita. Faccio un appello alle Istituzioni e, in particolare alla Regione Puglia, affinché possano potenziare quella che oramai è diventata una realtà consolidata”.

“Raggiungere la sesta edizione, confermare le presenze degli espositori ed essere numero uno del settore sul palcoscenico del Sud Italia non è da tutti. Externa è una fiera importante per il territorio. Il settore fieristico – dichiara Gabellone – è una fetta di turismo che il nostro territorio non può assolutamente perdere a causa di risposte non adeguate che abbiamo a livello strutturale . Facciamo rete tra pubblico e privato mettiamo in campo tutte le sinergie per far diventare Lecce e provincia appetibile anche in questo settore ”.

“Nonostante il trend sia fortemente in crisi abbiamo confermato i numeri – dichiara Garrisi organizzatore di Externa- oltre 80 le aziende presenti che esporranno i propri prodotti e soluzioni d’ arredo per l’esterno. La novità di quest’anno è la rassegna “ExternArte” con 10 sculture di arredamento per giardini e tra i convegni uno dedicato alla Xylella fastidiosa con l’intervento dell’europarlamentare Paolo De Castro”.

Un vero e proprio universo espositivo vasto, completo, ordinato, dove scoprire e soddisfare le esigenze di un settore che cambia, si evolve, presta maggiore attenzione ai particolari, alla funzionalità, alla qualità degli elementi, in cui trovare il meglio degli articoli per l’outdoor living, per il verde pubblico, l’illuminotecnica, la segnaletica, arredi e attrezzature per spiagge, stabilimenti balneari, piscine, vasche idromassaggio e mini spa.
Tante le novità e le proposte per il 2015 dagli 80 espositori presenti, tutte rispettose dell’ambiente, abbinate al design contemporaneo in base alla nuova concezione degli spazi moderni, alle nuove tecnologie, legate ai materiali più avanzati e alle tendenze più recenti.

“ExterArte”

Novità 2015 è la rassegna curata dall’artista Stefano Garrisi, dedicata alla scultura per arredare giardini, parchi, lidi dando quel tocco artistico che fa la differenza donandogli personalità. Due gli stand dove si possono ammirare le sculture di 10 artisti : Tonio Bisconti, Marcello Chirienti, Enzo De Giorgi, Anronio Di Paola, Stefano Garrisi, Albino Mello, Nico Preste, Renè Stanca, Fabio Sterace, Carlo di Cillo.

IV EDIZIONE DI “MEET EXTERNA”

Forte dell’esperienza maturata nelle passate edizioni, del grande apprezzamento delle istituzioni locali e del costante aggiornamento ai principali trend di mercato, la manifestazione promuove e favorisce le economie del territorio, affiancando all’esposizione la IV edizione di “Meet Externa”, spazio nato per incentivare e coadiuvare il confronto e lo scambio di best practices tra i principali attori del settore. Anche quest’anno nella sala convegni del centro fieristico, si svolgeranno tre convegni che affronteranno temi di grande attualità legati al territorio con la presenza di ospiti illustri.

Orari apertura: 30 aprile dalle 17 alle 21; 1 – 2 e 3 maggio dalle 10.30 alle 21. Il programma completo, le info e il biglietto omaggio scaricabile online dal sito www.externaexpo.it oppure senza biglietto l’ingresso in fiera è 5 euro.

Pin It

« »

Scroll to top