LELO

LELO ED IL RAP DEL RISCATTO

data luglio 19 | in Musica | scritto da | con 0 Commenti

Quando il rap ti scorre nelle vene non puoi fare altro che viverlo. Un po’ come sta facendo Emauele Martina, in arte Lelo, giovane rapper leccese che ha seguito il suo istinto dedicandosi a questo tipo di musica.

Con la sua scrittura precisa, diretta e a volte ironica, l’artista salentino racconta la strada.

Fin dagli esordi, con le sue prime canzoni, Lelo ha sempre parlato di ciò che lo circonda, raccontando storie di vita, dall’amore a vecchi amici, da rimpianti a nuovi traguardi.
Con la voglia e la tenacia di esplodere, incontra un produttore di fama internazionale come Giorgio Mongelli, con lui inizia un percorso discografico accompagnato da un altro big come Giacomo Greco.
“Il libro dei rimpianti” è il singolo che anticipa il suo primo disco dal nome “La classe non è alcol” registrato, mixato e distribuito da Harmonium Records in uscita nell’autunno prossimo.
“E’ un album autobiografico –  dice Lelo, che racconta la strada descrivendo la realtà della vita di oggi.- Il disco è un riscatto sociale nei confronti di coloro che non hanno mai creduto in me e che ora, invece, dovranno ascoltare quello che ho sempre voluto dire, e stavolta non potranno interrompermi”.

LELO

LELO 2

Pin It

« »

Scroll to top