Raffaele Casarano

“L’equilibrista”, il tema della decima edizione del Locomotive jazz festival

data marzo 29 | in Luoghi, Musica, Personaggi | scritto da | con 7 Commenti

Continua il conto alla rovescia per il decennale del Locomotive Jazz Festival. Mancano esattamente 4 mesi al via della rassegna diretta dal sassofonista salentino Raffaele Casarano, che si svolgerà dal 26 luglio al 4 agosto e della quale è stato finalmente svelato il tema che è “L’equilibrista”.

Come spiega lo stesso Casarano: «L’equilibrista è la mente, il corpo, è la passione che non tende mai la mano al compromesso, portando avanti i sogni, è il sogno di ognuno di noi. Andremo, quindi, a cercare l’equilibrio con l’ambiente che ci circonda, ragion per cui, quest’anno, avremo la preziosa partnership del Fai, l’equilibrio con la creatività di cui è capace il nostro territorio, ed a tal proposito è stato ideato con grande successo il progetto Locomotive Giovani, l’equilibrio con il sociale, sostenendo l’associazione Triacorda per la realizzazione di un ospedale pediatrico nel Salento ed, infine, l’equilibrio con la nostra comunità appassionata di jazz attraverso il movimento Locomotive Card».

Partito da Sogliano Cavour e approdato dall’anno scorso a Lecce, il Locomotive ha in serbo per questa speciale decima edizione sei date itineranti nella natura in giro per la Puglia e il Salento, finalizzate a coinvolgere l’intero territorio nella festa e, allo stesso tempo, a sensibilizzare al rispetto e alla tutela dell’ambiente. Le ultime quattro giornate si terranno, invece, nel capoluogo salentino.

Intanto, continuano ad ottenere un buon successo di pubblico i minitour del Locomotive nelle librerie, dove si esibiscono i dieci talenti selezionati dal bando LJF Giovani, che saranno protagonisti anche della prossima edizione di “Cortili Aperti” a Lecce.

Pin It

« »

Scroll to top