MEMORIA e PRESENZA 01

NOVOLI: “LA MEMORIA DIVENTA PRESENZA. UN VIAGGIO TRA STORIA E ARTE”

data novembre 3 | in Arte, Cultura, Eventi | scritto da | con 3 Commenti

Da stasera, e fino al 13 novembre, il Palazzo Baronale di Novoli ospiterà la mostra ‘La memoria diviene presenza. Un viaggio tra storia e arte.’  Protagoniste dell’evento le sculture in miniatura dell’artista salentino Giovanni Mazzoccoli, riproducenti le divise militari della Prima Guerra Mondiale.

La mostra ripercorre un periodo storico importante, raccontato attraverso le uniformi di coloro che parteciparono a un evento bellico così rilevante come il primo conflitto mondiale.

Mazzoccoli realizza i suoi manufatti secondo le regole della nobile lavorazione della cartapesta, dando vita a pregiati lavori artistici, frutto non solo della sua maestria, ma anche delle esperienze militari vissute personalmente. Nelle sue statuette di soldati in grande uniforme, create con estrema cura nei particolari, è possibile ritrovare tracce fondamentali del passato, utili per la tutela della memoria e la conservazione di antichi valori. L’artista cerca, inoltre, tramite un complesso lavoro di ideazione, progettazione e modellazione, di diffondere la conoscenza della storia tra le nuove generazioni.

Giovanni Mazzoccoli si arruola all’età di diciassette anni nell’esercito dell’Arma della Cavalleria, divenendo successivamente carrista nel capoluogo leccese. Da sempre mostra però una propensione verso l’arte, in particolare verso la scultura, incoraggiata dalla figura paterna. Frequenta la Scuola di disegno e plastica ‘E. Maccagnani’ nella quale lo stimato professore Mario Di Donfrancesco  gli insegna l’arte della cartapesta e del modellare. Le sue prime raffigurazioni sono Ufficiali di Cavalleria in chiave caricaturale, in seguito, attraverso la documentazione dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, approfondisce la conoscenza dell’uniformologia, e quindi la sua storia, nel periodo cha va dal 1700 ai nostri giorni.

La rassegna sarà inaugurata questa sera alle 19.

Oltre allo scultore, interverranno Gianmaria Greco, sindaco di Novoli, Stefania Lacriola, madrina dell’evento, e Giovanni De Luca, Presidente del Consiglio Comunale di Novoli che curerà la presentazione della serata.

MEMORIA e PRESENZA 02

Pin It

« »

Scroll to top