P1040191

PAESAGGI E RICORDI, A PALAZZO VERNAZZA LE OPERE DI ERMANNO BAROVERO

data luglio 14 | in Arte, Mostre | scritto da | con 0 Commenti

L’arte di Barovero a Lecce.

Domani sera alle 20.00, a Palazzo V  ernazza, sarà inaugurata la mostra personale dell’artista torinese Ermanno Barovero. L’allestimento ordinato nello storico Palazzo con più di una quindicina di dipinti e una serie di studi rappresenta in qualche modo una rivisitazione immaginaria dei luoghi vissuti dalla Ophelia shakespeariana. I paesaggi visitati appartengono al cammino intrapreso dall’artista nel fermo proposito di rimanere fedele al “credo della Pittura”. La mostra è accompagnata da un catalogo edito dalla Fondazione Amendola di Torino. Testi di Giovanni Cordero, Francesco De Bartolomeis, Franco Fanelli.

Barovero

Ermanno Barovero è nato a Torino nel 1956 ed è docente all’Accademia Albertina di Belle Arti della stessa città. Numerose sono state le sue presenze in ambito espositivo sia in Italia che all’estero. E’ presente, inoltre, in numerose collezioni private e pubbliche come la Fondazione De Fornaris   G. A. M. di Torino, il Pera Museum di Istanbul,  repertorio degli Incisori Italiani Edit.Faenza e in Storia della Pittura Italiana del 900, Edit Electa.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 30 luglio, dal martedì alla domenica secondo il seguente orario: 10,30- 13,30 \ 17,30- 20,00.

 

 

” Le opere di Ermanno testimoniano il barcollare dei nostri passi incerti verso un destino sconosciuto, documentano le nostre azioni votate a intercettare quel velo sottile che divide la filosofia esistenziale e l’anelito spirituale, quel luogo anonimo che è il territorio del’ Arte, lastricato dall’utopia e dall’humus trascendente, dall’umiltà, dalla fatica ,ma anche dall’abbandono e dalla tenerezza, dal sogno e dalla fantasia. Sono quadri che attestano l’eterno impulso dei veri artisti a cercare quel ritmo interiore, quel respiro profondo che, a mio avviso, sono il traguardo unificante cui tendono tutte le manifestazioni espressive” ( da ” Il Codice Segreto della Pittura di Paesaggio )

G. Cordero.

 

 

 

P1040211

P1040193

Pin It

« »

Scroll to top