image

Prima edizione del “Premio Teatro Garibaldi Città di Gallipoli”

data marzo 30 | in Associazioni, Cultura, Famiglie, Istituzioni, Teatro | scritto da | con 1 Commento

Dal 7 aprile al 21 maggio 2016 nel Teatro Comunale Garibaldi di Gallipoli andrà in scena la Prima Edizione del “Premio Teatro Garibaldi Città di Gallipoli”. Sei differenti Compagnie provenienti dal territorio salentino si contenderanno sette differenti riconoscimenti. Un evento che coinvolge le realtà artistiche e imprenditoriali locali e amplifica la risonanza turistica della Città Bella.
Non solo grande teatro nazionale. Il piccolo e prezioso teatro dell”800, che per due secoli ha scandito la narrazione dell’importante centro salentino, sarà il palcoscenico di un contest fra le Compagnie amatoriali della provincia, quelle che più di tutte portano l’arte teatrale nel sangue vivo del territorio. Fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Gallipoli, guidata dal Commissario Straordinario Guido Aprea, dal Sub Commissario Vincenzo Calignano e dalla Direttrice del Teatro Garibaldi, Adele De Marini, insieme alla Pro Loco cittadina, l’evento vedrà la partecipazione nel 2016, alla sua Prima Edizione, di quattro Compagnie di Gallipoli e due salentine, in un calendario variegato che spazierà dalla commedia al teatro classico, dal musical al teatro sociale. Spettacoli di qualità che meritano un palcoscenico importante come quello incastonato nella splendida cornice del Teatro Garibaldi.
L’attività teatrale locale che coinvolge competenze artistiche di rilievo, parallelamente ai grandi circuiti nazionali attraversa il territorio e realizza spettacoli che ottengono una straordinaria partecipazione popolare. Il Premio nasce dalla volontà di creare un momento di condivisione e di confronto, uno spazio comune dove la ricca creatività artistica del tessuto teatrale amatoriale salentino possa confrontarsi e ri-conoscersi. Questo importante crocevia di esperienze sarà rappresentato sia simbolicamente che materialmente dalle storiche balconate e dal palcoscenico del Teatro Garibaldi che diventerà, così, la casa comune del Teatro locale e provinciale, un punto di riferimento per il territorio oltre che un importante palcoscenico nazionale.
La Stagione Teatrale 2016 del Teatro Comunale di Gallipoli sta ottenendo eccellenti riscontri di critica e di pubblico. La risonanza mediatica avuta dalla struttura grazie agli spettacoli di artisti di fama internazionale andati in scena durante l’inverno, ha reso il Garibaldi uno dei volani dell’offerta turistica della cittadina jonica. Non a caso la realizzazione del Premio Teatro Garibaldi sarà possibile grazie anche al determinante apporto del tessuto imprenditoriale turistico di Gallipoli il quale, in sinergia con l’Amministrazione Comunale, ha adottato il Premio, amplificandone maggiormente la visibilità e la portata. Durante ogni spettacolo tali realtà imprenditoriali avranno la possibilità di godere di uno spazio nel quale raccontarsi, a loro volta fornendo al Teatro un luogo di incontro ideale fra arte, turismo e impresa. Si tratta di Edilcon srl, Cantina Coppola 1489, Agenzia Unipol Sai Gallipoli, Associazione Commercianti di Gallipoli, Associazione Gallipoli Città Bella, Associazione Case Vacanza Puglia e Samsara.
________________________________
Città di Gallipoli
Pro Loco Gallipoli
TEATRO COMUNALE GARIBALDI DI GALLIPOLI
PREMIO TEATRO GARIBALDI – PRIMA EDIZIONE
Programma:
________________________
7 aprile 2016
Compagnia Ragazzi di via Maliconico – Gallipoli
“SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”
di William Shakespeare
C’era una volta un bosco magico, in un paese lontano lontano… e una coppia di amanti fuggiaschi… e una coppia di amanti gelosi, a caccia dei primi… e la luna piena, l’amore e un regno fatato nel cuore del bosco. Il Re delle Fate sconvolge la natura e le stagioni mentre un magico fiore gli permetterà di prendersi gioco della sua amata Regina. Ma un folletto scalmanato combinerà un pandemonio! Tra poetici notturni illuminati dalla luna, danze leggiadre di meravigliose fate e cuori pulsanti di fervido amore, in un girotondo tra il sogno e la realtà sarà l’amore vero a trionfare!
________________________
17 aprile 2016
Compagnia Cani Sciolti – Gallipoli
“L’IDEA SBAGLIATA”
Di Alessio Fasano
L’opera racconta le vicissitudini di un soldato francese durante la prima guerra mondiale, in particolare durante la sanguinosa battaglia della Marna, una delle prime battaglie della grande guerra. L’opera punta ad analizzare, nello specifico, la patologia comune a molti militari chiamata “follia da trincea”. La storia narrata segue il protagonista da prima della chiamata alle armi fino alla sua tragica caduta in guerra.
In scena due interpreti, il soldato e un narratore sconosciuto e misterioso che scandirà i tempi della vita del protagonista. Chi sopravvive alla guerra? Come? Ma soprattutto, si sopravvive veramente alla guerra?
________________________
30 aprile 2016
Compagnia Piccolo Teatro – Nardò
“L’EREDITA’ DELLO ZIO BUONANIMA”
La storia è ambientata nella casa di Peppino Favazza, nipote del canonico Angelo Favazza, da poco deceduto. Il nipote, ritenuto da tutti il prediletto di don Angelo, immagina di essere l’unico erede. Date le ristrettezze economiche nelle quali vive quest’ultimo ed in relazione alla cospicua consistenza dell’eredità, tutta la famiglia si sente autorizzata ad effettuare acquisti di ogni genere, in attesa di entrare in possesso dell’eredità. All’apertura del testamento però la realtà si presenta diversa da quella sperata. Le conseguenze portano ad esilaranti ed ironiche situazioni con sorpresa finale.
________________________
7 maggio 2016
Nuovo Teatro e Vita – San Cassiano
“QUIDDHRU E’ PACCIU”
Due atti comici liberamente tratti da “Ditegli sempre di sì” di Eduardo De Filippo, trasposizione dialettale e regia di Antonio Ciriolo. Il protagonista Michele, dopo un anno di manicomio, torna a casa dalla sorella Teresa, che ha tenuto nascosta a tutti la notizia per salvaguardare la reputazione del fratello, dicendo che era in viaggio per affari. Michele però non è guarito, tutt’altro. È fissato con il “parlare con le parole appropriate”, per lui non esistono metafore o condizionali ipotetici, la parola significa esattamente quello che vuole dire e quindi crede a tutto quello che gli viene detto, seppure ironicamente, combinando equivoci a non finire.
________________________
11 maggio 2016
Compagnia Teatrale A Cumbriccula – Gallipoli
“UNA COMICA RIFLESSIONE”
Di Luigi Botazzo
Commedia in 3 episodi. Il primo, “Si è attori solo quando non si recita” rivela buffamente quelle che sono le vicissitudini e gli accadimenti con cui una Compagnia teatrale deve spesso confrontarsi. Il secondo episodio, “Case Chiuse”, è un racconto agrodolce sulla Legge Merlin, la cui chiusura delle case porterà a doversi confrontare con nuove realtà che faranno riflettere. Il terzo episodio, “Moglie e buoi dei paesi tuoi” è uno spaccato comico dialettale degli anni ’60 che porterà alcuni giovani a confrontarsi con la rivoluzione giovanile del ’68.
________________________
21 maggio 2016
Compagnia Filarmonica Città di Gallipoli
“BANDALLECIANCE”
Lo spettacolo presenta dei monologhi tratti dal teatro popolare di Ettore Petrolini (“Io So Tutto”), Roberto Lerici (“Io So’ Attore d’Estrazione Popolare”) e Francesco Coppola (“Ricetta per le Orecchiette”). Inoltre vi saranno canzoni di cantautori italiani quali Jannacci, Capossela e Mannarino, brani del repertorio fankjazz di autori quali Herbie Hancok e Pastorius, alcuni classici della musica Dixeland, un originale medley di colonne sonore di film e gag comiche divertenti.
________________________
Orario delle rappresentazioni:
Porta ore 20,30 – sipario ore 21,00
Il presente programma potrà subire variazioni, indipendenti dalla volontà degli organizzatori, che saranno comunicate tempestivamente secondo gli usi.
BIGLIETTI:
INTERO € 10,00
RIDOTTO (minori e studenti fino a 20 anni) € 8,00
Posto unico
Vendita dei biglietti e degli abbonamenti:
La prevendita di biglietti e abbonamenti si terrà presso la Pro Loco – Comune di Gallipoli (Via Kennedy) dal lunedì al sabato, dalle ore 9,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 17,30. Il botteghino del Teatro Garibaldi sarà aperto la sera di ogni spettacolo a partire dalle 19,00.
Per informazioni:
Pro Loco tel. 0833.263007 – Cell. 366.1791510 – prolocogl@inwind.it
Ufficio Stampa e Comunicazione: 347 6108823 – info@prolocogallipoli.it

Pin It

« »

Scroll to top