image

Serata di beneficenza: “Solid’Ali – Non siamo trasparenti…guardiamoci”

data dicembre 17 | in Associazioni, Musica, Teatro | scritto da | con 3 Commenti

Da un’idea di Lilla Melillo del Centro Formazione Danza di Lecce, in collaborazione con Serena De Simone, dell’etichetta discografica Arca del Blues, e con il patrocinio del Comune di Lecce, con la direzione artistica del Maestro Nando Mancarella, nasce lo spettacolo “Solid’Ali – Non siamo trasparenti…guardiamoci”, in programma domani, venerdì 18 dicembre, alle ore 20.30, presso il Teatro Politeama Greco di Lecce.

Artisti diversi si riuniscono per un evento che ha un obiettivo importante: il ricavato della serata (ingresso 10 euro) sarà devoluto interamente all’associazione genitori onco-ematologia pediatrica “Per un sorriso in più” onlus di Lecce.

In una serata all’insegna del sorriso, del coraggio, della forza, l’arte in tutte le sue forme va in scena a favore delle numerose attività che l’organizzazione di volontariato che riunisce i genitori dei bambini affetti da tumore o leucemia porta avanti sin dal 1997 presso l’Ospedale Vito Fazzi di Lecce: dal supporto globale, permanente e gratuito all’Unità Operativa di Oncoematologia Pediatrica del Fazzi (interamente attrezzata dall’Associazione con macchinari, arredi e giochi) al sostegno alle famiglie in difficoltà, colpite da casi di neoplasia infantile, attraverso assistenza psicologica e centro ascolto, assistenza sociale, assistenza economica (contributi spese viaggio a famiglie salentine costrette a spostarsi in altri centri per terapie o interventi non ancora attivati al Fazzi), accoglienza in alloggio per i familiari non residenti dei piccoli ricoverati e tanto altro.

Il programma della serata si propone ricco e variegato, a partire dall’accoglienza, all’ingresso e nel foyer del teatro, da parte di bambini e della trampoliera Francesca Fly.

Testimonial d’eccezione, con un videosaluto per il pubblico dedicato alla manifestazione, sarà Al Bano.

In scena l’esilarante trio comico Ciceri e tria; la voce e la chitarra di Francesca Giaccari, ex partecipante dell’edizione 2014 del Grande fratello, cantante e attrice di cinema; gli interventi del magistrato Salvatore Cosentino, accompagnato dalla pianista Carla Petrachi, breve e divertente monologo sul linguaggio del potere e un intenso brano musicale sulla pena di morte; l’esibizione del Coro Gospel A.M. Family di Elisabetta Guido; la danza contemporanea della Panta Rei Ballet Company (“Ribellione” e “Illusion”) e delle allieve del Centro Formazione Danza di Lecce (“Lego House”, “Adagio”, , “Il fantastico mondo di Walt Disney”, “Thinking aut loud”- voce solista Monica Stenti); il coro dei Bambini L’Arca del Blues.

Ed ancora la violinista Daniela Aloisi, che unisce repertorio classico a quello pop; la vincitrice del Festival Show all’Arena di Verona 2014 Francesca Miccoli, sfidante nel programma Amici di Maria De Filippi, che canterà “L’uomo in una scatola”, brano scritto da Francesco Mancarella, uno de più apprezzati autori italiani emergenti; il cantante lirico Fabio De Benedetto, attualmente prodotto dall’etichetta discografica Arca Del Blues con il brano “Mi sono arreso al fato”, che canterà un brano dalla Tosca di Puccini; i due giovani artisti Zetah & Cesare, anche’essi prodotti da Arca del Blues, che si esibiranno con il brano “Love and live”; il cantautore Franco Contaldi; il giovane stilista salentino Gabriele Greco, che presenterà la sua collezione e l’abito che sta sfilando in questi giorni alla Settimana della Moda a Bucarest, con la regia di Matteo Giua; le due giovani cantanti Alessandra Picariello e Michela De Luca. In più la straordinaria partecipazione del comico e attore Martino Meuli.

Alla fine della serata, l’assegno del ricavato sarà consegnato nelle mani del presidente di “Per un sorriso in più” Antonio Giammarruto.

Radio System, in qualità di media partner, trasmetterà l’evento in diretta FM e streaming ed effettuerà interviste nel backstage agli artisti.

“Il lavoro di squadra ha un’importanza strategica ma indispensabile, nessuno da solo può farcela. Insieme dividiamo gli sforzi e moltiplichiamo il successo. La serata ha un unico slogan: insieme si può. Un team di successo batte con un solo cuore. abbiamo bisogno di tutti”, spiegano le organizzatrici Lilla Melillo del CFD e Serena De Simone di Arca del Blues.

Il CDF, forte di una storia ultratrentennale nel panorama leccese, trova segue il percorso di formazione professionale di numerosi giovani danzatori salentini ed è diretto dalla coreografa Lilla Melillo. Il Centro Formazione Danza offre i seguenti corsi: Propedeutica alla Danza Classica e Moderna per bambini dai 3 ai 6 anni; Danza Classica e Moderna a partire dai 7 anni; Avviamento Professionale per danzatori e Formazione teorica per professionisti; Modern Jazz; Danza Contemporanea; Funky e Hip-Hop; Ricerca Espressiva. La scuola vanta una giovane, ma affermata realtà: la Panta Rei Ballet Company, nata con l’obiettivo di promuovere l’arte della Danza, valorizzando i talenti salentini che il Centro contribuisce a formare. La Compagnia, cresciuta anche grazie alla collaborazione con maestri di chiara fama, negli ultimi anni ha proposto con successo numerosi spettacoli in ambito regionale ed extra regionale, affiancando spesso iniziative di particolare valore sociale.

L’Arca Del Blues è una squadra di giovani dinamici e creativi che vivono di e per la musica. L’etichetta discografica si occupa di produzioni discografiche, studio di registrazione, produzioni videoclip, corsi di canto e strumento, alla ricerca costante di nuovi talenti. Da sempre vicina al mondo delle giovani band e dei giovani artisti, si attesta come una delle più importanti realtà artistiche pugliesi. La squadra, composta da cantanti e band provenienti dalle province di Lecce e Brindisi, è diretta dal Maestro Nando Mancarella.

Regia e coreografie di Lilla Melillo; regia video di Serena De Simone; direttore di palco Francesco Maria Mancarella; direttore di produzione Lorenzo Mancarella; disegno luci Pink Noise di Raffaele Vetrugno.

Info: www.pantareiballet.it, www.arcadelblues.it, 348 4078900, 346 9580709.

Prevendita: Castello Carlo V, via XXV Luglio a Lecce, tel. 0832 246517; Centro Formazione Danza, via Cicolella, 1, Lecce; Feel Accessories and shoes, Galleria Mazzini 61/B, Lecce; la sera dello spettacolo botteghino presso il Teatro Politeama Greco.

Pin It

« »

Scroll to top