btm compagnie aeree presenti

Un’App per aiutare i viaggiatori e un incontro per promuovere gli scambi economici con il Pakistan: alcune anticipazioni del Btm

data febbraio 9 | in Associazioni, Aziende, Eventi, Focus, Idee, Istituzioni, Italia, sponsor, Territorio | scritto da | con 0 Commenti

Tante le novità previste per la seconda edizione del Btm, il Business Tourism Management, ideato, organizzato e promosso dall’agenzia di comunicazione Password Ad nell’ambito del progetto “365 giorni in Puglia” che si svolgerà i prossimi 20 e 21 febbraio 2016 presso l’ex convento dei Teatini a Lecce.
Due giorni per discutere di business e di turismo, ascoltare esperienze e suggerimenti dei migliori professionisti nel campo, invitati a discutere di progetti di sistema, strategie commerciali, social media marketing, nuove destinazioni, formazione e potenzialità.
Il programma è già disponibile sul sito dedicato www.btmpuglia.it sul quale è possibile registrarsi e qui diamo due anticipazioni su progetti di portata nazionale: l’app PausaViaggio e un incontro per promuovere scambi culturali e commerciali con il Pakistan.

Ideata da salentini e giunta finalista ai Dbj Awards di Milano l’applicazione PausaViaggio si propone di affiancare il lavoro delle agenzie aiutando i viaggiatori ad avviare le pratiche per i risarcimenti qualora si verificassero imprevisti, che possono andare dal volo cancellato allo smarrimento dei bagagli, giusto per citare quelli più comuni. Il team di lavoro è nato dalla collaborazione di Risarcimento Viaggi, una squadra di avvocati e da Rubik, un’officina creativa digitale composta da ingegneri ed informatici. Per il primo gruppo è referente Cosimo Falangone, mentre per il secondo lo è l’ingegnere Gianni Inguscio. Due le sezioni presenti nel sito www.pausaviaggio.it: la prima permette di raccogliere on line le quote per le liste regalo; la seconda serve per ottenere assistenza nel momento in cui qualcosa va storto. Il servizio è rivolto alle agenzie, affiliando si possono ottenere aiuto nelle pratiche e possono anche guadagnarci economicamente. “L’App PausaViaggio vuole essere uno strumento capace di aiutare gli operatori del settore a soddisfare le nuove esigenze della clientela – hanno affermato i due responsabili – perseguendo gli obiettivi della differenziazione del servizio e della fidelizzazione del consumatore”.

Promosso da Imprese di Puglia e Associazione nazionale Italia-Pakistan, invece l’incontro per discutere sulla prima missione commerciale in Pakistan. Iniziativa unica nel suo genere si prefigge di stringere nuovi rapporti relazionali e conoscitivi in modo da gettare le basi per un interscambio commerciale e turistico.

Tra gli altri incontri da non perdere c’è il workshop con WeAreinPuglia, sulla destagionalizzazione: “Perché è ancora così difficile trasformare la cultura in un prodotto turistico? Il mare non è l’unico attrattore della destinazione Salento/Puglia. Anche arte e enogastronomia interpretano il valore del nostro territorio. La chiave di volta per destagionalizzare. Beni Culturali , guide turistiche e specialisti di esperienze enogastronomiche locali a confronto”; oppure quello tenuto dalla Regione Puglia sul Progetto Distretto Turistico del Salento: “Per riqualificare e rilanciare l’offerta turistica, accrescere lo sviluppo dei settori che ne fanno parte, assicurare alle imprese agevolazioni fiscali, amministrative e finanziarie, maggiori opportunità di investimento, accesso al credito e di semplificazione nei rapporti con le pubbliche amministrazioni”.

Per rimanere sempre aggiornati e ottenere maggiori informazioni collegarsi sul sito www.btmpuglia.it.

Pin It

« »

Scroll to top