image

Visioni di paesaggi, paesini e paesani: il tema del primo concorso fotografico “PenSalento”

data agosto 27 | in Idee, Luoghi | scritto da | con 3 Commenti

Un concorso fotografico, alla prima edizione, per raccontare in immagini il Salento “i suoi paesaggi, i paesini e i paesani” come indica il tema. A promuoverlo una ditta, l’etichettificio Etiroll di Botrugno.
paesaggi, scorci, volti, oggetti e/o momenti di vita quotidiana.
Il titolo è PenSalento che sta a significare “Pensare al Salento, pensare lentamente, scrivere sul Salento”.
Il concorso ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare i talenti noti e soprattutto meno noti del Salento nei loro molteplici aspetti (storico, artistico, naturalistico, culturale, enogastronomico), raccontando, attraverso la fotografia, paesaggi, scorci, volti, oggetti e/o momenti di vita quotidiana. Il concorso si propone, quindi, di far scoprire e riscoprire questo territorio sia ai visitatori sia ai suoi abitanti, che avranno in tal modo la possibilità di guardare con occhi diversi ciò che li circonda. Le immagini dovranno rappresentare il paesaggio, l’uomo e il loro reciproco rapporto, i monumenti o il folklore del territorio salentino, ovvero qualsiasi tipo di bene culturale (materiale o immateriale) o paesaggistico del Salento.

La partecipazione è aperta a tutti senza alcun vincolo d’età; i minorenni possono partecipare solo con autorizzazione e dichiarazione di responsabilità firmata dai genitori. Non sono ammessi a partecipare al concorso i membri della giuria e tutti i soggetti che, a vario titolo, collaborano all’organizzazione del concorso. L’iscrizione al concorso è gratuita.

Le foto devono essere inviate all’indirizzo culturetiroll@gmail.com improrogabilmente entro le ore 24 del 10 settembre 2015.

Per partecipare basta inviare una sola a culturetiroll@gmail.com corredata da nome, cognome, città e provincia di residenza. Oggetto della email: “Partecipazione Pensalento“.

Per maggiori informazioni: https://pensalento.wordpress.com/regolamento-2015/

https://www.facebook.com/pensalento

Pin It

« »

Scroll to top